menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Investono poliziotto per evitare posto di blocco, Clemente: "Non si fermano davanti a nulla"

L'agente, in servizio all'Upg della Questura di Napoli, è stato subito soccorso dai colleghi. Ricoverato in ospedale, per lui la prognosi è di 10 giorni

Hanno investito un poliziotto per evitare di venire controllati ad un posto di blocco a piazza Bellini. I due, un ragazzo ed una ragazza entrambi in sella ad uno scooter, si sono dileguati.

L'agente, in servizio all'Upg della Questura di Napoli, è stato subito soccorso dai colleghi. Ricoverato in ospedale, per lui la prognosi è di 10 giorni.

IL VIDEO DELL'INVESTIMENTO

"Un giovane poliziotto è stato travolto da uno scooter che ha forzato un posto di blocco, a piazza Bellini. Un altro cittadino investito da altri delinquenti che hanno fatto lo stesso al Vomero, un anziano picchiato per rubargli l'auto nel centro storico, altri due ragazzi in piazza Miraglia accoltellati per rapina, tutto nella stessa notte. Negli stessi istanti poliziotti,Carabinieri e uomini della polizia municipale hanno controllato centinaia di auto, scooter, persone, esercizi pubblici, arrestato delinquenti, multato parcheggiatori abusivi e gestori di locali non in regola. Ma il sacrificio dell'esercito della legalità privato di uomini e mezzi non può fronteggiare una delinquenza che, oramai, non si ferma davanti a nulla. In questa guerra l'esercito della camorra e della delinquenza in genere dispone di mezzi e soldi, utilizza le troppe scappatoie di una legislazione penale che lascia liberi, dopo poche ore o pochi mesi di carcere, criminali come quelli che hanno investito il giovane poliziotto. I napoletani onesti e inermi chiedono a questo governo un impegno concreto con soldi e mezzi per dare più forze dell'ordine a Napoli, per investire sulle politiche giovanili, sulle scuole, sui più deboli, disabili in primo luogo. Nell'agenda di questo Governo l'unica priorità è il referendum costituzionale, ma a Napoli molti diritti costituzionali sono negati a quella stragrande maggioranza della popolazione ostaggio della criminalità e del disagio economico e sociale", è il commento dell'assessore alla sicurezza e alla polizia municipale, Alessandra Clemente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento