Tremendo impatto tra mezzi pesanti, muore Francesco Bevilacqua

È lui, un ragazzo di Frattamaggiore che lascia una compagna ed un figlio piccolo, la vittima del tragico impatto avvenuto ad Acerra nella mattinata di ieri

Francesco Bevilacqua

Il suo nome era Francesco Bevilacqua, un ragazzo di Frattamaggiore. È lui, 34 anni, la vittima dell'incidente mortale che ha avuto luogo ieri mattina, 9 dicembre, ad Acerra. Bevilacqua lascia la compagna e il figlio piccolo.

L'incidente è avvenuto tra due mezzi pesanti. Nello schianto le ferite riportate da Bevilacqua sono state fatali.

Sul posto, lungo la strada che porta all’inceneritore di Acerra, in località Pantano - già in passato al centro delle polemiche per le sue condizioni - si sono rapidamente diretti i soccorsi oltre che la polizia stradale e i carabinieri. Non c'è stato modo però di salvare la vittima.

Ci sono anche alcuni feriti e contusi a causa dell'impatto, nessuno però con gravi conseguenze.

Le prime notizie: scontro tra camion

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

Torna su
NapoliToday è in caricamento