rotate-mobile
Incidenti stradali Boscoreale

Investe un 27enne in bici e lo uccide: prima scappa poi si costituisce

La vittima era un giovane extracomunitario. Il guidatore dell'auto un 30enne di Boscotrecase

Morto a soli 27 anni mentre andava a lavoro. È stato investito da un'auto a bordo della sua bici lungo via Panoramica. Così è morto a causa di un incidente un giovane extracomunitario a Boscoreale. Il guidatore dell'auto che l'ha investito, in un primo momento aveva tentato la fuga. Poi ha chiamato il 118 e si è costituito ai carabinieri di Trecase. Inutile l'intervento dei sanitari. Il giovane era morto sul colpo. Il guidatore dell'auto, un 30enne di Boscotrecase, ha raccontato la sua versione ai carabinieri del nucleo investigativo di Torre Annunziata, diretti dal maggiore Simone Rinaldi, che già erano sulle sue tracce.

Ha detto di non essere riuscito a evitarlo e che gli era sbucato improvvisamente davanti. Sulla fuga iniziale ha spiegato di aver avuto paura ma poi di averci ripensato e di aver chiamato i soccorsi. Anche lui stava andando a lavoro in quel momento. Negativi gli esami tossicologici a cui è stato sottoposto. Al momento gli è stata ritirata la patente e resta indagato per omicidio stradale. Le indagini dei carabinieri stabiliranno se ci sono responsabilità oggettive da parte del guidatore dell'auto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investe un 27enne in bici e lo uccide: prima scappa poi si costituisce

NapoliToday è in caricamento