Incidente sulla Napoli-Canosa: la vittima è Sebastiano Guidone

Il 25enne ha perso la vita questa mattina lungo l'A16 Napoli-Canosa. Difficile il riconoscimento perché il corpo era carbonizzato

Si chiamava Sebastiano Guidone e aveva solo 25 anni la persona che ha perso la vita nel corso di un incidente stradale questa mattina. Lo schianto mortale è avvenuto lungo la A16, Napoli-Canosa questa mattina all'altezza di Tufino. Il giovane è rimasto carbonizzato a seguito dello scontro della sua auto con un mezzo pesante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il riconoscimento della salma 

Per questo motivo sono state le lunghe le procedure di identificazione della vittima. Il 25enne era di Terzigno e guidava una Peugeot 206 quando si è schiantato in una dinamica ancora da stabilire. Toccherà alla Polstrada, che si è occupata anche del riconoscimento, stabilire le cause dell'incidente mortale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento