rotate-mobile
Incidenti stradali

Incidenti stradali, a Napoli aumenta il numero dei sinistri ma ci sono meno morti

Il dato positivo che si evince dall'analisi ACI-Istat: a Napoli, nonostante aumentino gli incidenti, sono meno letali. Cala infatti di oltre il 30% il numero dei morti

C'è una preoccupante inversione di tendenza sulla sicurezza stradale in Campania. Lo rivelano gli ultimi dati ACI-Istat secondo i quali si registra un generale aumento sia degli incidenti che delle loro conseguenze (morti e feriti). In particolare, nel 2019, nella nostra regione si sono verificati 10.058 sinistri (+3,5% rispetto al 2018) che hanno provocato 223 decessi (+8,3%) e 15.067 feriti (+2,9%). In questo contesto spicca il dato positivo del comune di Napoli dove le vittime sono diminuite del 31,3%, pur in presenza di una impennata degli incidenti (+9,9%).

Comune di Napoli

Lo scorso anno nel comune di Napoli si sono registrati 2.526 incidenti in cui 22 persone hanno perso la vita e 3.478 hanno riportato lesioni più o meno gravi. Rispetto all'anno precedente è aumentato il numero di sinistri (+9,9%) e di feriti (+10,4%), mentre è notevolmente diminuito quello dei morti (-31,3%). Il 68,2% ed il 18,2% delle vittime è costituito, rispettivamente, da centauri e pedoni. Particolarmente critico è poi il dato sui giovani: ben il 41% dei morti ed il 42% dei feriti hanno una età inferiore a 30 anni. La guida distratta, prevalentemente dovuta all'uso del telefonino, è la principale causa degli incidenti (29,6%), mentre all'alta velocità è riconducibile la maggior parte di quelli mortali (39,1%). 

Provincia

Nella provincia di Napoli lo scorso anno sono stati rilevati 5.313 incidenti con 87 morti e 7.594 feriti. Nell'arco di un anno risultano in aumento sia i sinistri (+2,5%) che gli infortunati (+3,4%), mentre il numero dei decessi è in diminuzione (-1,1%). Il fenomeno è maggiormente concentrato nei centri abitati: ben l'83,6% degli incidenti, infatti, avviene in città, ma il tasso di mortalità, ovvero il rapporto morti-incidenti è più elevato sulle strade extraurbane dove si registrano 4,9 decessi ogni 100 sinistri. Non a caso, proprio queste arterie sono le uniche ad aver registrato un aumento di mortalità rispetto al 2018, per giunta considerevole: +38,9%. Un incidente mortale su quattro è attribuibile a scontri frontali-laterali. Escluso Napoli, Pozzuoli risulta il comune della città metropolitana con il maggior numero di incidenti (175), di morti (5) e di feriti (283)    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti stradali, a Napoli aumenta il numero dei sinistri ma ci sono meno morti

NapoliToday è in caricamento