rotate-mobile
Incidenti stradali Pozzuoli

Investita davanti all'uscita della pizzeria, giovane studentessa muore in ospedale

Simona Serra è stata investita da un 19enne mentre attraversava la strada con gli amici

Simona Serra, 21enne di Caserta, investita dopo essere uscita da una pizzeria nei Campi Flegrei, è morta nell'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli. Le ferite riportate dalla giovane studentessa universitaria erano troppo gravi ed è risultato vano ogni tentativo del personale sanitario di tenerla in vita.

L'incidente

La giovane, come testimoniato dalle immagini di videosorveglianza presenti sulla strada, è stata travolta da un'auto guidata da un 19enne, mentre attraversava la strada in compagnia degli amici, in seguito ad una serata in una  nota pizzeria del luogo. L'impatto con la vettura che procedeva in direzione Arco Felice è stato molto violento. Fatali per Simona Serra le ferite alla testa e pneumotorace. 

Il 19enne che era alla guida dell'auto coinvolta nel sinistro stradale intanto è accusato di omicidio stradale. Per il figlio di un noto imprenditore flegreo i test di droga e alcol avrebbero comunque dato esito negativo.

Le indagini

La Procura di Napoli ha aperto un fascicolo sulla tragedia. Il corpo di Simona è stato trasferito all'istituto di Medicina Legale del "II Policlinico" di Napoli per l'accertamento medico-legale che chiarirà le cause esatte del decesso della ragazza casertana. Intanto, sono in corso indagini da parte della polizia municipale di Pozzuoli per chiarire la dinamica del sinistro. L'ipotesi al momento più accreditata è quella di una distrazione alla guida che è costata la vita alla 21enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investita davanti all'uscita della pizzeria, giovane studentessa muore in ospedale

NapoliToday è in caricamento