Incidenti stradali

Muore travolta da un'auto, pirata della strada fermato da un centauro

La moglie del comandante dei carabinieri di Bagnoli è deceduto in un incidente avvenuto ieri a Pozzuoli. Il marito ha riportato politraumi ma non è in pericolo di vita

Emergono nuovi dettagli sul tragico incidente stradale avvenuto ieri in via Terracciano a Pozzuoli. Antonella Russo, 43 anni, consorte del comandante della Compagnia Carabinieri di Bagnoli, viaggiava nel sellino posteriore della moto guidata dal marito, quando il mezzo a due ruote è caduto rovinosamente sull'asfalto. La donna è stata trasportata d'urgenza in ospedale e le sue condizioni sono apparse da subito disperate. E' morta all'alba nell’ospedale “Santa Maria delle Grazie”. Politraumi per il marito e sospetta frattura, ma non è in pericolo di vita.

L'incidente

La moto guidata dai coniugi è stata travolta da una bmw guidata da un militare della NATO di origine slovena. L'uomo si era dato subito alla fuga, non prestando soccorso alla coppia, venendo poi fermato da un centauro che lo ha bloccato a poche centinaia di metri dal luogo in cui si è verificato l'incidente stradale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore travolta da un'auto, pirata della strada fermato da un centauro

NapoliToday è in caricamento