Tragico incidente stradale, muore 18enne: ferita anche l'amica

Paola è finita contro un tubo per irrigare i campi riportando ferite gravissime

Grave incidente stradale la scorsa notte al confine tra Caivano ed Acerra. Paola era al bordo di uno scooter, insieme ad un’amica, quando percorreva via Etruschi. Il veicolo per cause ancora da accertare, è finito fuori strada. La giovane ha centrato un tubo usato per irrigare i campi, riportando gravissime ferite alla gola. Paola è morta sul colpo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'amica è stata invece trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Villa dei Fiori ad Acerra. Le sue condizioni sono serie ma non gravi. I carabinieri di Acerra indagano sull'accaduto. Un veicolo potrebbe aver urtato lo scooter delle due ragazze facendolo finire fuori strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse, divieti e limitazioni per feste e cerimonie: tutte le decisioni di De Luca

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Boom di contagi in Campania, nuova ordinanza di De Luca: scuole chiuse e restrizioni sociali

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy: ecco dove acquistarle scontate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento