rotate-mobile
Incidenti stradali

Tragico incidente in Autostrada: Napoli piange Anna e prega per il figlio

Fatale, per la donna, l'impatto con due mezzi pesanti

Lutto ai Quartieri Spagnoli per la morte di Anna Perrella che ha perso la vita giovedì scorso intorno alle 23 a seguito di un incidente stradale sulla A1, all'altezza di Calenzano. Insieme a lei, c’era anche il figlio che versa ancora in gravi condizioni. Nell'incidente sono rimasti coinvolti anche due mezzi pesanti e dopo l'impatto - avvenuto per cause ancora da accertare - è scoppiato un incendio che ha richiesto anche l'intervento dei vigili del fuoco.

L'auto, con a bordo Anna e il figlio, sarebbe stata tamponata da uno dei due mezzi pesanti e a sua volta si sarebbe schiantata contro l'altro mezzo pesante che la precedeva. In pochi minuti tutti i veicoli coinvolti hanno preso fuoco dando vita ad un vero e proprio "inferno". L'incendio ha reso difficili anche i soccorsi, con i vigli del fuoco che hanno domato le fiamme dopo circa un'ora.

La morte di Anna ha gettato nello sconforto l'intera comunità dei Quartieri Spagnoli che, in queste ore, prega per la vita del figlio. Questo il commento comparso sulla pagina "Quartieri Spagnoli 1536": "Porgiamo sentite condoglianze alla famiglia di Anna Perrella che è deceduta Giovedì alle 23:00 a seguito di uno spaventoso incidente sull’A1 all’altezza di Calenzano. Il figlio, che viaggiava in auto con lei, ora lotta tra la vita è la morte, PREGHIAMO PER LUI!!!".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico incidente in Autostrada: Napoli piange Anna e prega per il figlio

NapoliToday è in caricamento