Incidente stradale nel modenese, morto 41enne napoletano

L'uomo era alla guida di uno scooter in località Albareto. Ha perso il controllo del mezzo e a nulla è valso il soccorso del personale del 118. Con lui c'era anche una donna, rimasta lievemente ferita

(foto di repertorio)

Uno scooter con due persone a bordo è uscito di strada ieri sera, alle 21:15 circa. L'incidente è avvenuto in località Albareto, provincia di Modena. Il conducente della moto, un 41enne napoletano, ma residente in zona, è morto. La Polizia Municipale - come riporta ModenaToday - sta cercando di ricostruire la dinamica. Sul posto è intervenuta un'ambulanza ma è stato vano il tentativo di soccorso del personale medico. E' stata trasferita in ospedale la donna che viaggiava con il 41enne: ha 51 anni e le sue condizioni non sono preoccupanti.  

La strada è stata chiusa per circa due ore. 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Grave incidente stradale in vacanza, muore Lello Iodice: lascia la moglie e tre figli

  • Coronavirus, Vincenzo De Luca: "Sui traghetti bande di criminali. Servono le forze dell'ordine a bordo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento