menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo dell'incidente

Il luogo dell'incidente

Incidente rapinatori via Posillipo, gli inquirenti visionano i filmati

Le indagini riguardanti la morte, su via Posillipo, dei due rapinatori di 17 e 18 anni vanno avanti. Gli inquirenti stanno analizzando le immagini dei sistemi di videosorveglianza dei negozi del posto

Continuano le indagini sulla morte dei due giovani (17 e 18 anni) uccisi lungo via Posillipo in un incidente avvenuto con l'auto di chi avevano rapinato. Gli inquirenti stanno al momento acquisendo e visionando le immagini dei vari sistemi di videosorveglianza installati all'esterno degli esercizi commerciali della zona.

I due giovani, che erano in sella ad uno scooter schiantatosi contro la parete di un edificio, secondo le prime ricostruzioni avrebbero preso parte ad un colpo compiuto ai danni di una coppia ferma in un'auto nei pressi del parco Virgiliano. La coppia – minacciata con una pistola – era stata derubata di uno smartphone. Sia l'arma che il telefono, però, non sono mai stati ritrovati.

L'incidente è avvenuto poco dopo, quando la coppia derubata ha incrociato i due giovani sul loro scooter ed insieme ad altri due motociclisti. Ne è nato un inseguimento in cui i derubati temevano di essere finiti nuovamente nel mirino dei malviventi: un testa a testa andato avanti per qualche chilometro e finito quando sia lo scooter che l'auto sono usciti di strada.

Il conducente dell'automobile, un giovane di 29 anni che ora è indagato per omicidio colposo, ha ribadito che si è trattato di un incidente. La visione delle immagini – con le successive perizie tecniche – consentirà di ricostruire con precisione quanto accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento