Incidenti stradali

"Il pulmino Pio": Spinoza.it sulla strage del bus

Il più famoso sito italiano di satira: "I napoletani sono talmente scossi dalla tragedia in Irpinia che osserveranno un minuto di cinture di sicurezza"

"Il pulmino Pio". Esordisce così in queste ore Spinoza.it, il più famoso sito italiano di satira. Il pulmino, per intenderci, è l'autobus della strage di Monteforte Irpino, mentre Pio è Padre Pio dato che la comitiva - poco prima dell'incidente - era stata a Pietrelcina.

Eco la sequenza sulla strage in Irpina.

Irpinia, pullman di turisti precipita da un viadotto. Cristo era sceso a Eboli.

Pare che il bus avesse un guasto ai freni e fosse fuori controllo. E di certo non aiutava Sandra Bullock in mezzo ai coglioni.

Prima di precipitare, il mezzo ha perso molti pezzi per strada. Hanno avuto anche il tempo di fare delle metafore.

(Vai a Santiago e ti deraglia il treno, vai da Padre Pio e ti casca il bus. Ma allora ditelo che non volete visite!)

Sempre meno probabile l’ipotesi di un malore dell’autista. Pare infatti non avesse mangiato nessuna rustichella.

Davanti ai soccorritori uno scenario di devastazione e morte. Poi gli hanno spiegato che è così dal 1980.

(I napoletani sono talmente scossi dalla tragedia in Irpinia che osserveranno un minuto di cinture di sicurezza)

Il pullman aveva appena lasciato Telese. Per un attimo ho sperato ci fosse dentro qualche suo ospite.

Molti parenti delle vittime hanno appreso la notizia dai telegiornali. E poi dicono che l’informazione in Italia non funziona.

Alfano accoglie il Papa a Ciampino informandolo della tragedia: “Sono ancora ministro dell’Interno”.

Il pullman della strage aveva 18 anni. Ancora una volta è stata l’inesperienza la causa della disgrazia.

(Il bus incriminato aveva 18 anni, un milione di chilometri e vistosi segni di usura. Sembra la descrizione di un’olgettina)

Unanime il cordoglio dei leader europei. Barroso: “Profondamente rattristato dalla notizia”. Schulz: “Profondamente addolorato”. Rajoy: “Per me prosciutto e funghi”.

Nell’urto, il pullman ha provocato anche il leggero ferimento di nove automobilisti. Se proprio vogliamo rompere i coglioni.

I parenti delle vittime incontrano Letta. “Fatti forza, Enrico”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il pulmino Pio": Spinoza.it sulla strage del bus

NapoliToday è in caricamento