Giovedì, 16 Settembre 2021
Incidenti stradali

Investe e uccide ragazzo a Ischia, fermata una donna: 7 anni fa travolse anche un carabiniere

La 40enne che ha travolto il 16enne ieri, aveva investito mortalmente un militare dell'arma

Gli agenti del commissariato di Ischia sono intervenuti ieri in via Vicinale Fasolara dove, in seguito ad un incidente stradale, ha perso la vita un ragazzo albanese di 16 anni. Alla guida della vettura che ha provocato l’incidente vi era una donna italiana di 40 anni la quale, mentre percorreva la strada a velocità elevata, ha perso il controllo dell’auto in prossimità di una curva dove ha invaso l’altra corsia investendo in pieno la vittima. La donna, che già nel 2012 era stata condannata per fatti analoghi (aveva investito mortalmente un carabiniere), è stata arrestata per omicidio stradale e sottoposta agli arresti domiciliari.

La vittima

A perdere la vita ieri sulla sopraelevata di Ischia un 16enne albanese, Velsami Xhemal, rimasto schiacciato, mentre attraversava la strada tra l'auto che l'ha travolto e un muretto. Il PM di turno, dopo le indagini degli agenti del commissariato di Ischia, coordinati dal Vicequestore Alberto Mannelli, ha disposto il sequestro dell'automobile e dello smartphone della donna. L’autopsia, disposta presso il II Policlinico di Napoli verrà eseguita nei prossimi giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investe e uccide ragazzo a Ischia, fermata una donna: 7 anni fa travolse anche un carabiniere

NapoliToday è in caricamento