Grave incidente in autostrada con feriti: tra loro anche dei bambini

Il violento sinistro è avvenuto sulla tratta Napoli Est, all'altezza dell'uscita di Pomigliano D’Arco

Un grave incidente si è verificato nel pomeriggio di venerdì al km 14 sulla tratta Napoli Est, all'altezza dell'uscita di Pomigliano D’Arco. A riferire la notizia è Primativvù.

Due auto, per cause ancora da accertare, si sarebbero scontrate. Dopo il violento impatto ed un lungo testa coda, una delle due vetture si sarebbe ribaltata. Sul posto è intervenuta la Polstrada per i rilievi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo l'emittente televisiva, sarebbero sette le persone rimaste ferite nel sinistro, tra cui anche tre bambini. I feriti sono stati immediatamente trasportati in ospedale, ma nessuno di loro verserebbero in gravi condizioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • Coronavirus, torna l'obbligo di mascherina all'aperto a Castellammare

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

  • Focolaio Covid alla Sonrisa, intubato un cantante del Castello delle Cerimonie

  • Tony Colombo si esibisce a Torre del Greco: centinaia di persone si scatenano

  • Focolaio la Sonrisa: due membri della famiglia Polese trasferiti al Cotugno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento