Incidente stradale Galleria Laziale, investita una donna in bicicletta

L'uomo, risultato positivo sia all'alcooltest che al narcotest, ha tentato la fuga con il suo Suv ma è stato arrestato: ora è ai domiciliari. La ciclista guarirà in 30 giorni

Galleria Laziale

Con la sua auto ha investito una donna che era in sella ad una bici e poi si è allontanato. Ma é stato inseguito da un gruppo nutrito di persone che lo ha bloccato poco lontano e che, per evitare che l'uomo tentasse nuovamente di andare via, ha bloccato la chiave nel blocco di accensione della macchina. Risultato positivo sia all'alcooltest che al narcotest, per l'uomo è scattato l'arresto. Il fatto è accaduto nel tardo pomeriggio di ieri all'interno della Galleria Laziale.

La vettura ha investito la bicicletta ma il conducente della macchina - un Suv - non si è fermato. Dopo pochi minuti passava in zona una pattuglia di motociclisti della polizia municipale che ha prestato i primi soccorsi alla donna, in attesa dell'arrivo del "118". Intanto, alcune persone hanno inseguito il Suv, bloccandolo poco lontano.

Il conducente della macchina è stato accompagnato negli uffici della polizia dove è stato sottoposto ad accertamento con l'etilometro e al narcotest. In entrambi è risultato positivo. Informata la Procura, il sostituto di turno ha disposto l'arresto con il beneficio degli arresti domiciliari. La donna investita guarirà in 30 giorni. (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Vietato uscire a Natale e a Capodanno fuori dal comune: "Non sarà possibile raggiungere i nonni"

  • Revenge porn, arrestato un 43enne. Diffusi sui social video intimi con la moglie

  • Sindrome di Kawasaki (o simil Kawasaki): 5 i casi a Napoli

  • Le migliori dieci canzoni su Diego Armando Maradona: la classifica

  • Scossa di terremoto nella zona flegrea: l'evento sismico avvertito dalla popolazione

Torna su
NapoliToday è in caricamento