menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente stradale, in gravi condizioni due falchi della polizia: operati d'urgenza nella notte

L'incidente è avvenuto in via Giordano Bruno durante un inseguimento. Feriti lievemente anche due coniugi

Coma indotto ed interventi d'urgenza. È questo il drammatico bilancio delle condizioni cliniche dei due agenti della Sezione Falchi del Commissariato di San Ferdinando coinvolti in un violento incidente a Chiaia verso le 17.30 di martedì 6 aprile. I due poliziotti erano in sella alle loro Ducati Multistrada alle prese con un inseguimento quando una Ford Focus Station Wagon con a bordo una coppia partenopea nel tentativo di svoltare a sinistra in via Giordano Bruno li ha centrati in pieno. Feriti lievemente anche i due coniugi che viaggiavano sulla Focus. Sono stati medicati sul posto dai sanitari del 118.

Aggravamento delle condizioni dei poliziotti

L'agente S. C. a bordo di una prima moto è riuscito a scansare la vettura perdendo però l'equilibrio rovinando al suolo riportando poi la frattura del femore e del bacino. L'altro agente G. V. in sella alla sua Ducati ha centrato in pieno la Ford Station Wagon nella fiancata lato passeggero. Nell'impatto violentissimo ha battuto la testa al suolo riportando un grave trauma cranico. Nell'immediatezza i due 'Falchi' sono stati trasportati nei vicini nosocomi del Cardarelli e dell'Ospedale del Mare. Le condizioni di G. V. sono apparse subito critiche. Dopo il trasporto d'urgenza presso il presidio ospedaliero Cardarelli ha subito un delicato intervento alla testa. È in coma indotto e  le sue condizioni sono ancora molto critiche. S. C. nella violenta caduta ha riportato la frattura del femore e del bacino. Durante la notte ha subito un delicato intervento. È ancora in prognosi presso l'Ospedale del Mare di Napoli. Al vaglio dei agenti della polizia municipale reparto infortunistica di Napoli la sequenza dei drammatici istanti che hanno proceduto l'impatto. Sono state requisite le immagini dei circuiti di videosorveglianza presenti in zona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento