Incidenti stradali

Non si fermano all'alt: la fuga termina con uno scontro contro un'altra auto

Protagonisti della fuga in car sharing a Roma, una 25enne napoletana e un 24enne centroafricano

Per evitare il posto di blocco dei Carabinieri hanno ingranato la marcia della car sharing all'interno della quale si trovavano, tentando la fuga.

E’ accaduto, la scorsa notte, in via Prenestina, come riporta RomaToday.

 In manette, arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina, sono finiti una giovane 24enne originaria di Napoli ed un ragazzo di 25 anni della Repubblica Centroafricana, entrambi domiciliati a Roma e già noti alle forze dell’ordine. I due viaggiavano a bordo di un’auto di un’azienda di “car sharing” della Capitale. Alla richiesta dei militari dell'arma di fermarsi hanno invece accelerato e proseguito la marcia. Ne è nato un breve inseguimento, terminato in via Latisana, al Collatino, dove i “fuggitivi”, a causa di una brusca e pericolosa manovra, hanno impattato contro un’autovettura parcheggiata lungo la via.

I due non hanno riportato ferite e, dopo essere stati ammanettati, si è scoperto che la 24enne guidava senza patente.

La notizia su RomaToday.it.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si fermano all'alt: la fuga termina con uno scontro contro un'altra auto

NapoliToday è in caricamento