Cade nel vuoto da un muretto del corso Vittorio Emanuele: salvo per "miracolo"

Salvato dal casco dello scooter che aveva appena parcheggiato

Il ragazzo aveva il motorino, parcheggiato sul marciapiedi, all'inizio di corso Vittorio Emanuele (lato Mergellina), subito dopo la curva di via Pontano. Indossava il casco. Forse si è sporto, forse si è seduto sul muretto, fatto sta che è caduto di sotto. Sicuramente il casco lo ha protetto. Ha riportato la rottura di un incisivo e un politrauma.

Sul posto sono accorsi i genitori e diverse persone. Gli operatori del 118 hanno rimosso il casco e stabilizzato il giovane - comunque vigile e in grado di muovere braccia e gamba, sia pure visibilmente dolorante e provato - per trasportarlo in ospedale, in codice rosso. Si temono fratture e possibili lesioni agli organi interni. Per un po' si è bloccato il traffico da via crispi a salire al corso Vittorio Emanuele ridosso del muretto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incidente ha richiamato in modo drammatico quello accaduto a via Aniello Falcone circa un anno fa e costato la vita a Guglielmo Celestino, 19 anni, morto dopo una caduta  accidentale di circa 5 metri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento