menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto Leggo)

(Foto Leggo)

Bus giù da viadotto A16: almeno sette morti, decine di feriti

L'incidente è accaduto tra Monteforte Irpino e Baiano. Sul posto stanno convergendo ambulanze da tutta la Campania. Squadre di vigili del fuoco anche da Napoli. I feriti vengono smistati fra Avellino, Salerno e Nola

Tragedia intorno alle 20.30 di domenica sera. Un autobus con alcune persone a bordo è precipitato in una scarpata sull'autostrada Napoli-Bari (A16) tra Monteforte Irpino e Baiano. Sul posto sono intervenute squadre dei vigili del fuoco che segnalano vari feriti. Il bus è precipitato da un'altezza di circa 30 metri.

Sul posto stanno convergendo ambulanze da tutta la Campania, Napoli compresa. I feriti vengono smistati fra Avellino, Salerno e Nola. Il primo bilancio è di sette morti e 30 feriti.

LE NOTIZIE DELLE ULTIME ORE


GLI AGGIORNAMENTI - Nell'autobus noleggiato presso una ditta napoletana c'erano una quarantina di persone, tra le quali anche alcuni bambini, che avevano partecipato a un pellegrinaggio. La zona dove è avvenuto l'incidente è particolarmente impervia e questo - riferiscono i vigili del fuoco - rende particolarmente difficoltose le operazioni di soccorso. Sul posto sono state fatte arrivare squadre dei vigili del fuoco anche da Napoli.


IL PELLEGRINAGGIO - Nel pullman vi erano in tutto una quarantina di persone che tornavano a Giugliano dopo un pellegrinaggio da Padre Pio. Nell'incidente sono rimaste ferite anche alcune persone che si trovavano nelle auto incolonnate sull'autostrada e che sono state tamponate dall'autobus.

LE NOTIZIE DELLE ULTIME ORE

MOLTI BAMBINI A BORDO - I vigili del fuoco ne hanno estratti quattro o cinque ancora vivi dalle lamiere e stanno lavorando, alla luce delle foto elettriche, per estrarre altri passeggeri dai rottami del mezzo. Ricerche sono in corso nella zona perché alcuni passeggeri potrebbero essere stati sbalzati fuori dal pullman durante l'incidente. Terribili - secondo le prime ricostruzioni - le fasi della tragedia. L'autobus avrebbe investito alcune automobili incolonnate sull'autostrada. Avrebbe sfondato il guardrail e sarebbe precipitato in una scarpata dopo un volo di 25-30 metri. L'autobus é finito in mezzo alla sterpaglia in una zona estremamente impervia che rende molto complesse le operazioni di soccorso. Fra le vittime vi è anche l'autista del pullman che faceva capo alla ''Mondo Travel'' di Giugliano dove il pullman stava rientrando dopo il pellegrinaggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento