rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Incidenti stradali Pozzuoli

Tragedia sull'A16, Figliolia: “Pozzuoli si costituirà parte civile”

"Siamo fiduciosi nella giustizia - ha spiegato il sindaco di Pozzuoli - bisogna accertare eventuali responsabilità". La decisione verrà ratificata oggi nella riunione della giunta puteolana

Il Comune di Pozzuoli si costituirà parte civile insieme alle famiglie delle vittime dell'incidente di Monteforte Irpino. “Siamo fiduciosi nella giustizia che continueremo a reclamare affinché in tempi brevi si possa arrivare all'accertamento di tutte le eventuali responsabilità”, ha spiegato il sindaco Vincenzo Figliolia ai giornalisti incontrati all'esterno dell'ospedale Moscati di Avellino.

Figliolia era lì per incontrare Clorinda Iaccarino, una dei superstiti della strage di domenica sera sulla A16. Il sindaco di Pozzuoli, che era insieme ai congiunti della donna che nell'incidente ha perso marito e figlia, ha anticipato che “la decisione verrà ratificata oggi pomeriggio nel corso della riunione della giunta comunale”. “Non bisogna spegnere la luce - ha aggiunto il sindaco - quando i riflettori sulla strage di persone incolpevoli si saranno allontanati. È un dovere che abbiamo nei confronti delle vittime”.

Figliolia ha anche assicurato “la vicinanza concreta del Comune alle famiglie distrutte e smembrate, che oltre al dolore per aver perso i propri cari, si ritroveranno anche a dover fronteggiare difficoltà di ordine economico”. Il sindaco puteolano ha quindi nuovamente ringraziato “la gente d'Irpinia e la comunità di Monteforte, per la solidarietà e gli aiuti che hanno messo in campo senza risparmio”, insieme con i medici dell'ospedale Moscati per “quanto stanno continuando a fare, con grande professionalità, nella cura dei feriti”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia sull'A16, Figliolia: “Pozzuoli si costituirà parte civile”

NapoliToday è in caricamento