Incidenti stradali Arenella / Via Antonio Cardarelli

Incidente bus: esce dal coma un sopravvissuto che versava in condizioni disperate

Gennaro Nicola Schiano, ora respira spontaneamente e potrebbe essere trasferito all'ospedale di Lecco, per farlo stare vicino alla figlia, che ha riportato, nell'incidente di Monteforte Irpino, danni ingenti al cervello

Incidente bus

Buone notizie dal Cardarelli, Gennaro Nicola Schiano, reduce del tragico incidente del bus di Monteforte Irpino, in coma dal 28 luglio, si sta lentamente risvegliando.

Il 34enne, che al momento nel suo ingresso nel reparto di rianimazione del Cardarelli,  versava in condizioni disperate, ora respira spontaneamente e potrebbe essere addirittura trasferito all'ospedale di Lecco, per farlo stare vicino alla figlia, ricoverata in rianimazione,  con ingenti danni al cervello.  Nell'incidente stradale,  che ha mietuto 40 vittime, è stata coinvolta anche la moglie di Schiano, che ha riportato ferite più lievi. 

L'uomo, ancora in prognosi riservata, aveva riportato lesioni toraciche, epatiche e fratture del cranio del bacino, degli arti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente bus: esce dal coma un sopravvissuto che versava in condizioni disperate

NapoliToday è in caricamento