rotate-mobile
Incidenti stradali

Strage bus, Arianna dimessa dal Santobono: "Voglio vedere gli One Direction"

La piccola, diventata simbolo di coraggio della sciagura, ora sta bene. Per la madre è un miracolo che sia salva: "Le persone che le erano sedute vicino sono tutte morte"

"Ora che sono fuori dall'ospedale voglio vedere gli One direction". Questo il primo desiderio di Arianna, una delle piccole coinvolte nell'incidente di Monteforte Irpino in cui hanno perso la vita 38 persone. La fine di un incubo, per la bambina: stamane è stata dimessa da Santobono e finalmente è potuta tornare a casa con i genitori.

"Un miracolo - dice la mamma Rosalba - il fatto che sia uscita illesa mentre le persone sedute vicino sono tutte morte, vuol dire che si tratta di un miracolo di padre Pio''. Arianna era andata in pellegrinaggio proprio a Pietrelcina assieme alla nonna e un'amica della nonna, rimaste però purtroppo uccise nello schianto del bus.

La bambina è diventata simbolo di coraggio, nella sciagura. Subito dopo l'incidente ha infatti avuto freddezza e lucidità per dare il numero di cellulare della madre ad una delle soccorritrici, così da avvisare i familiari del fatto che stesse bene. Nei giorni successivi ha poi ricordato la dinamica e i dettagli di quanto accaduto, dimostrando una forza d'animo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strage bus, Arianna dimessa dal Santobono: "Voglio vedere gli One Direction"

NapoliToday è in caricamento