menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Ciro vivrà per sempre”: i messaggi sui social dopo l'incidente

Sono rivolti a Ciro Chirillo, investito da colui che si è dichiarato essere vittima di una rapina

Stanno facendo discutere in queste ore le reazioni affidate ai social per la morte dei due presunti rapinatori di Sant’Antimo che due giorni fa sono deceduti in seguito a un incidente mentre erano a bordo di uno scooter. Per la loro morte risulta indagato a piede libero con l’accusa di duplice omicidio volontario Giuseppe Greco, la presunta vittima della rapina di un rolex del valore di 20mila euro avvenuta pochi attimi prima. Le indagini volte a ricostruire l’accaduto sono ancora in corso, nel frattempo a far divampare le polemiche sono i commenti e i post sulle pagine dei due giovani che hanno perso la vita, messaggi di amore e quasi di ammirazione.

Nessuna presa di posizione sulla rapina di cui si sarebbero macchiati prima di trovare la morte. “La vita si prende sempre i più buoni. Ma Ciro vivrà per sempre”, lo scrive su Facebook un amico di Chirollo, mentre è comparso uno striscione all’esterno di un campetto del rione 219 dove il giovane viveva: “Resterai per sempre nei nostri cuori”. O ancora “Un giorno parlerò di te ai miei figli. Devono sapere che eri una persona fantastica”. Messaggi che hanno scatenato anche commenti di indignazione, mentre si continua ad indagare su quanto accaduto. La ricostruzione di Greco conterrebbe delle contraddizioni, probabilmente frutto dello shock oppure altro. Sta agli investigatori ora fare piena chiarezza. I carabinieri della compagnia di Marano stanno analizzando i filmati registrati da alcuni sistemi di videosorveglianza, sperando che da quei frame possano emergere degli elementi utili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento