Schiacciato da un camion nell'officina abusiva: grave un 19enne

L'episodio è avvenuto a Ponticelli. Il giovane, di origini indiane, è ricoverato al Cardarelli

Un grave incidente sul lavoro si è verificato ieri mattina a Ponticelli. La vittima, che lotta ancora tra la vita e la morte, è un ragazzo di 19 anni di origini indiane. Il giovane, che lavorava in un’officina abusiva di via Dorando Petri, pare si trovasse sotto ad un camion quando i supporti hanno ceduto, schiacciandolo.

Il drammatico episodio è avvenuto intorno alle 11.30. Si è immediatamente capito che le sue condizioni fossero gravi: è stato portato prima alla Villa Betania, poi al Cardarelli dove si trova al momento ricoverato.

Sul posto si sono diretti gli agenti dei commissariati di Ponticelli e Casoria. L'officina è gestita da un cittadino straniero in corso di identificazione: a quanto pare, l'attività non era in regola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

Torna su
NapoliToday è in caricamento