menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente sulla circumvallazione, morto carabiniere: in moto contro bus

Incidente mortale lungo la circumvallazione esterna, nel territorio di Giugliano. Un carabiniere, si chiamava Giovanni Salvo, è morto finendo con la sua moto contro un autobus. Il militare è deceduto sul colpo. Sul posto sono giunti sia i carabinieri, sia la municipale

In un incidente stradale avvenuto lungo la circumvallazione esterna, nel territorio del comune di Giugliano, è morto un carabiniere.

Si chiamava Giovanni Salvo, 31 anni, siciliano di Caltanissetta ed era in servizio alla caserma di Villaricca, sposato e padre di due bimbe.

Secondo una prima ricostruzione, il militare che era in sella ad una moto è finito contro un autobus durante un inseguimento. Il militare è deceduto sul colpo. Sul posto sono giunti sia i carabinieri della Compagnia di Giugliano che gli uomini della polizia municipale di Giugliano.


Dalle prime ricostruzioni risulta che Salvo e il suo compagno di pattuglia, intorno alle 14,30, avevano notato uno scooter senza targa con a bordo due giovani. Lo scooter aveva imboccato via San Francesco a Patria in direzione di Lago Patria e aveva caratteristiche simili a quelle descritte dalle vittime di rapine avvenute nella zona. Salvo, capo della pattuglia, aveva fatto segno al collega di seguire lo scooter. ma nel corso del pedinamento a distanza, probabilmente non essendosi accorto che un autobus del CTP si era accostato al margine destro della carreggiata per una fermata, ha urtato con estrema violenza contro lo spigolo posteriore sinistro del b

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento