Incidente in bici, in coma un bambino di 9 anni

Trasportato d'urgenza al Santobono di Napoli

Percorreva in bici i vialetti del giardino di casa a Contrada nell'avellinese, un bambino di 9 anni, quando ha impattato contro un muro di cemento con la testa perdendo conoscenza.

I genitori hanno chiesto l'intervento di un'ambulanza del 118, che ha tentato di rianimare il piccolo, trasportandolo poi al pronto soccorso del Moscati di Avellino.

A causa della gravità del trauma cranico si è però reso necessario il trasferimento al Santobono. Il bambino è attualmente in coma. La prognosi è riservata.

Aggiornamento 28 agosto 2020, ore 9,00

Il bambino è fortunatamente uscito dal coma. A renderlo noto è stato il sindaco di Contrada, Pasquale de Santis, con un post sui social.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vietato uscire a Natale e a Capodanno fuori dal comune: "Non sarà possibile raggiungere i nonni"

  • Revenge porn, arrestato un 43enne. Diffusi sui social video intimi con la moglie

  • Sindrome di Kawasaki (o simil Kawasaki): 5 i casi a Napoli

  • Le migliori dieci canzoni su Diego Armando Maradona: la classifica

  • Scossa di terremoto nella zona flegrea: l'evento sismico avvertito dalla popolazione

  • Coronavirus, arriva l'annuncio: "La Campania è zona arancione"

Torna su
NapoliToday è in caricamento