menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inchiesta per voto di scambio e corruzione: coinvolti anche candidati del centrodestra alle elezioni

Nelle indagini pare sia coinvolta anche la società Sma, in house della Regione Campania che si occupa di prevenzione e contrasto degli incendi e di ambiente

Voto di scambio, corruzione e traffico di rifiuti: si tratta delle ipotesi di reato sulle quali sta indagando la procura di Napoli in un'inchiesta che vedrebbe coinvolte almeno 10 persone, tra cui alcuni esponenti politici del centrodestra quasi tutti in lista per le elezioni del prossimo 4 marzo.

Secondo quanto si apprende, nelle indagini pare sia coinvolta anche la società Sma, in house della Regione Campania che si occupa di prevenzione e contrasto degli incendi e di ambiente.

Perquisizioni, stamane, negli uffici del consigliere regionale di Fratelli d'Italia Luciano Passariello, candidato alla Camera nel collegio di Secondigliano: ieri aveva accompagnato Giorgia Meloni nel suo tour elettorale a Napoli. Perquisizioni anche per Agostino Chiatto, esponente politico di destra e dipendente Sma.

L'inchiesta, coordinata dal procuratore Giovanni Melillo e dall'aggiunto Giuseppe Borrelli, è dei pm Sergio Amato, Ivana Fulco, Celeste Carrano, Henry John Woodcock e Ilaria Sasso del Verme.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento