rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca

"Sistema Romeo", chiesti 55 rinvii a giudizio. Tra loro anche Caldoro, Bocchino e Verdoliva

A condurre l'inchiesta sono i sostituti procuratori Henry John Woodcock e Celestina Carrano

Sono 55 le persone per cui la Procura di Napoli ha chiesto il rinvio a giudizio nell'ambito dell'inchiesta sul cosiddetto “Sistema Romeo” per presunti delitti contro la Pubblica Amministrazione.

Tra questi figurano, oltre all'imprenditore Alfredo Romeo, anche l'attuale direttore dell'AslNa1 Ciro Verdoliva, l'ex parlamentare Italo Bocchino e l'ex governatore della Campania Stefano Caldoro.

A condurre l'inchiesta sono i sostituti procuratori Henry John Woodcock e Celestina Carrano. Tra i reati contestati, a vario titolo, ci sono quelli di corruzione e turbata libertà degli incanti, finalizzati all'assegnazione e aggiudicazione di appalti per servizi di pulizia di edifici pubblici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sistema Romeo", chiesti 55 rinvii a giudizio. Tra loro anche Caldoro, Bocchino e Verdoliva

NapoliToday è in caricamento