menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tangenti, documenti acquisiti a Pomigliano: indagati 10 manager e due società Google

Si tratterebbe di dipendenti della società Leonardo che risulta parte offesa

Riciclaggio, reati fiscali e corruzione tra privati. Sono i reati ipotizzati dal pm Gaetano Ruta titolare di un'inchiesta che ha portato oggi gli uomini del nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza di Milano ad acquisire dei documenti nelle sedi della società Leonardo a Roma e a Pomigliano d'Arco.

Ad essere indagati sono dieci dipendenti del gruppo, che risulta invece parte offesa. L'inchiesta interessa complessivamente 14 persone fisiche e tre giuridiche: sono indagate anche Google Ireland e Google Payments, piattaforma scelta per far transitare i soldi della presunta corruzione da parte della società ritenuta corrutrice.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Mina Settembre, anticipazioni puntata 31 gennaio

Attualità

Mina Settembre, è ancora un trionfo di ascolti per la serie "napoletana"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    E' morto Gianni De Luca, trovato senza vita in albergo

  • Cronaca

    Arrestato nel napoletano il ricercato Francesco Cirillo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento