Appartamento in fiamme, 30enne sorpreso dai poliziotti tenta la fuga: arrestato dopo colluttazione

Incendio in via Sambuco, che ha provocato ingenti danni

Ieri sera gli agenti dei Commissariati Ponticelli, San Giovanni-Barra e dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della Centrale Operativa sono intervenuti presso un’abitazione di via Sambuco per un incendio.

I poliziotti, dopo aver richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco, hanno trovato un uomo all’interno dell’edificio che, alla loro vista, ha tentato di allontanarsi per poi essere bloccato dopo una colluttazione. In quei frangenti è sopraggiunta una donna, proprietaria dell’abitazione, che ha raccontato di essere vittima di comportamenti violenti del figlio che, già in altre occasioni, l’aveva aggredita per futili motivi. Il 30enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per incendio doloso, atti persecutori e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

Torna su
NapoliToday è in caricamento