Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Avvocata / Piazza Dante

Vesuvio in fiamme, flashmob #LaGinestra: sabato in piazza Dante

Let's do Italy e Cleanap: “Tutti a piazza Dante con un drappo nero e la mascherina antismog per protestare e chiedere giustizia, per la tutela della nostra salute e dei nostri diritti”

Negli ultimi giorni centinaia di roghi in tutta l'aria metropolitana di Napoli e non solo. I roghi più eclatanti, visibili, simbolici, sul Vesuvio, all'interno del Parco Nazionale. Impossibile parlare di accidentalità, già sono in atto indagini e la pista dolosa è chiara, così come è chiaro che i criminali che hanno iniziato questo scempio, non sono figli della nostra terra”. Così Let's do it Italy e Cleanap, che lanciano – per sabato 15 luglio in piazza Dante – un flashmob per sensibilizzare su quanto sta accadendo.

“Il senso di impotenza affligge tutti, ma c'è qualcosa che possiamo fare: provare a far sentire la nostra voce – proseguono gli organizzatori – Se i giornali non ne parlano a sufficienza (i nazionali dedicano il paragrafo "incendi" a questa vicenda, insieme a quella di Messina oppure mostrano i "napoletani che si scattano i selfie di fronte l'incendio", tanto per mortificarci ancora di più), noi abbiamo il dovere di provarci”.

Così sabato mattina: “Alle ore 10, tutti a piazza Dante con un drappo nero e la mascherina antismog per protestare e chiedere giustizia, per la tutela della nostra salute e dei nostri diritti”. Simbolo della pacifica protesta sarà la ginestra, o fiore del deserto, “simbolo del coraggio e della resistenza estrema di fronte a un destino inevitabile”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vesuvio in fiamme, flashmob #LaGinestra: sabato in piazza Dante
NapoliToday è in caricamento