Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Torre del greco

Vesuvio, nuovo rogo a ridosso del Parco Nazionale: finestre chiuse e fumo denso

La zona invasa dalle fiamme è quella di Fosso Bianco, in località Cappella Bianchini a Torre del Greco

Da ieri sera un nuovo vasto rogo si è diffuso a ridosso del Parco Nazionale del Vesuvio. La zona invasa dalle fiamme è quella di Fosso Bianco, in località Cappella Bianchini.

Fiamme alte, e soprattutto fumo denso: numerosi residenti della zona alta di Torre del Greco hanno dormito la scorsa notte con finestre e balconi chiusi.

Le operazioni di spegnimento, iniziate ieri sera, sono riprese stamattina.

"Ennesimo incendio al Vesuvio segnalato ai Vigili del Fuoco alle ore 18.00 zona Fosso Bianco località Cappella Bianchini città di Torre del Greco - segnala sui social il responsabile di Torre Vesuvio-Pro Natura, Paolo Nunzio Belfiore - attaccato l 'ultimo polmone di verde rimasto- Stanotte molti cittadini sono stati costretti a dormire con le finestre chiuse a causa dell'agro puzza di fumo con tanta difficolta respiratoria anche causa caldo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vesuvio, nuovo rogo a ridosso del Parco Nazionale: finestre chiuse e fumo denso

NapoliToday è in caricamento