Incendio nel Parco Nazionale del Vesuvio, a fuoco sterpaglie a Ercolano

Un incendio è divampato in contrada Castelluccio, residenti costretti a chiudere le finestre. Sul posto Vigili del Fuoco e Protezione Civile. "Non se ne può più, aiuto", scrivono i residenti

(foto di repertorio)

Un incendio è in corso in contrada Castelluccio, nel Parco Nazionale del Vesuvio - zona di Ercolano. In fiamme sarebbero alcune sterpaglie nei pressi della Cava Fiengo. Il fumo è visibile da alcuni metri di distanza e i Vigili del Fuoco sono sul posto, coadiuvati da Polizia Municipale, Protezione Civile e Carabinieri di Ercolano. 

Ai residenti è stato chiesto di chiudere le finestre. "Non se ne può più, aiutateci", si legge sul gruppo 'Salute ambiente Vesuvio'. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento