rotate-mobile
Cronaca

Incendio dal re del ragù, la nota del Tandem: "Un episodio che poteva creare molti più danni di quelli avuti"

I danni subiti dal locale del centro storico e la caccia ai responsabili

“Un episodio che poteva fare molti più danni di quelli avuti. Possono solo le forze dell’ordine alle quali ci siamo subito rivolti fare verità e chiarezza e siamo fiduciosi che ciò accada. I Tandem continuano a lavorare con serenità ed impegno in un’estate dove turisti e napoletani ci stanno premiando”. E' la nota con la quale la direzione del Tandem, tempio del ragù napoletano con diversi ristoranti nel centro della città, spiega quanto accaduto nel locale di via San Giovanni Maggiore Pignatelli.

I danni dell'incendio e la caccia ai responsabili

Le fiamme hanno travolto i motori dei condizionatori del locale di via San Giovanni Maggiore Pignatelli, al cui interno era allestita anche una mostra permanente. Danneggiato anche un contatore del gas, con conseguenze che potevano essere ben peggiori. I carabinieri, intervenuti sul posto dopo l'incendio, sono al lavoro per individuare gli eventuali responsabili. Non si esclude infatti la pista dolosa al momento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio dal re del ragù, la nota del Tandem: "Un episodio che poteva creare molti più danni di quelli avuti"

NapoliToday è in caricamento