Cronaca Scampia

Incendio vicino al campo rom di Scampia: cittadini tappati in casa

Una nube di fumo nero ha invaso anche l'Asse mediano. Polemica per i rifiuti in strada

Un vasto incendio è divampato a Napoli vasto nei pressi del campo rom di Scampia. Una densa colonna di fumo ha invaso anche l'asse mediano, mentre i cittadini si sono barricati in casa per il timore di respirare sostanze pericolose per la salute. Le fiamme sono state domate da due autobotti dei Vigili del Fuoco.

I rifiuti in strada 

Saranno le indagini ad accertare l'origine del rogo e soprattutto cosa è andato in fumo. Per il momento monta la polemica sulla presenza di rifiuti per le strade. A farsene portavoce è il presidente dell`Ottava Municipalità, Apostolos Paipais, che ha annunciato per lunedì mattina un nuovo esposto in Procura. 

La mappa dei comuni dove si muore di più di tumore 

Intanto i cittadini protestano per i roghi che sono costretti a subire nella zona dall'inizio dell'estate che è coincisa con le difficoltà nella raccolta dei rifiuti nel quartiere. Non è la prima volta che proprio nei pressi del campo vengono incendiati rifiuti dando vita a roghi tossici. Il tutto dopo che ieri il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa si è detto preoccupato per il tasso di incidenza tumorale nella Terra dei fuochi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio vicino al campo rom di Scampia: cittadini tappati in casa

NapoliToday è in caricamento