Incendio vicino al campo rom di Scampia: cittadini tappati in casa

Una nube di fumo nero ha invaso anche l'Asse mediano. Polemica per i rifiuti in strada

Un vasto incendio è divampato a Napoli vasto nei pressi del campo rom di Scampia. Una densa colonna di fumo ha invaso anche l'asse mediano, mentre i cittadini si sono barricati in casa per il timore di respirare sostanze pericolose per la salute. Le fiamme sono state domate da due autobotti dei Vigili del Fuoco.

I rifiuti in strada 

Saranno le indagini ad accertare l'origine del rogo e soprattutto cosa è andato in fumo. Per il momento monta la polemica sulla presenza di rifiuti per le strade. A farsene portavoce è il presidente dell`Ottava Municipalità, Apostolos Paipais, che ha annunciato per lunedì mattina un nuovo esposto in Procura. 

La mappa dei comuni dove si muore di più di tumore 

Intanto i cittadini protestano per i roghi che sono costretti a subire nella zona dall'inizio dell'estate che è coincisa con le difficoltà nella raccolta dei rifiuti nel quartiere. Non è la prima volta che proprio nei pressi del campo vengono incendiati rifiuti dando vita a roghi tossici. Il tutto dopo che ieri il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa si è detto preoccupato per il tasso di incidenza tumorale nella Terra dei fuochi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento