rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca Portici / Via Libertà

Notte da incubo a Portici: palazzo in fiamme, 72 persone sgomberate

Ventisei famiglie sono state costrette a lasciare la loro abitazione nel Parco Schiano per l'incendio esploso intorno alle 21 di ieri. Due i ricoverati in ospedale. Ancora da accertare l'origine delle fiamme, scoppiate in un appartamento al terzo piano e poi propagatesi rapidamente

Il bilancio finale è fortunatamente senza vittime, ma l'incendio scoppiato ieri alla Quarta Traversa a destra di via Libertà, a Portici, ha reso comunque difficilissima la notte della cittadina a ridosso di Napoli.

L'incendio ed i soccorsi

Il rogo è divampato poco dopo le 21 in un appartamento al terzo piano di un palazzo del Parco Schiano. Fiamme altissime, che hanno terrorizzato il vicinato, con numerose persone scese in strada a cercare di capire cosa stesse succedendo.

Rapidamente sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, polizia municipale, carabinieri e 118, con l'obiettivo di mettere le persone in sicurezza ed evitare le fiamme si propagassero ulteriormente. L'incendio è stato domato quando si era già esteso anche agli appartamenti adiacenti e a quelli dei piani superiori rispetto alla casa dalla quale era partito.

Al momento, nonostante le ipotesi si rincorrano (su tutte quella della fuga di gas), non è chiaro cosa sia stato a generare il rogo.

Incendio a Portici, brucia un appartamento (Ansa)

Il bilancio

Come reso noto dal sindaco di Portici Vincenzo Cuomo e dall'assessore Maurizio Capozzo, che hanno seguito da vicino l'evolversi della situazione, sono state 26 le persone tratte in salvo, insieme a 10 cani. In tutto 72 persone per 26 nuclei familiari sono state sgomberate. Due le persone che sono state costrette a ricorrere alle cure dei sanitari in ospedale, tra il Maresca di Torre del Greco e l'Ospedale del Mare di Ponticelli a Napoli, mentre per gli altri è stato sufficiente il soccorso prestato sul posto. Tutte le persone sgomberate pare abbiano trovato per la notte appena trascorsa ospitalità da amici e parenti.

"La macchina dei soccorsi si messa in moto immediatamente, stiamo lavorando per prestare assistenza a tutte le famiglie che sono state coinvolte in questo incidente", sono state le parole del sindaco Cuomo nel corso dell'intervento. "Continueremo a lavorare tutta la notte senza sosta – ha aggiunto – sul posto si è recata la Protezione civile del Comune e tutto il personale della polizia municipale e dell'ufficio tecnico. La situazione è anche sotto il costante monitoraggio della prefettura e della Protezione civile regionale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte da incubo a Portici: palazzo in fiamme, 72 persone sgomberate

NapoliToday è in caricamento