menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Litiga con il titolare di una pizzeria e dà fuoco al locale

L'uomo, in regime di libertà vigilata, è stato arrestato dai carabinieri. Il pregiudicato, dopo un diverbio, non aveva pagato il costo della consumazione. Poi il folle gesto

Per punire il titolare di una pizzeria dopo un litigio un pregiudicato di 34 anni ha appiccato il fuoco il suo locale a Sant' Antonio Abate. L'uomo, in regime di libertà vigilata, è stato arrestato dai carabinieri.

Il 34enne aveva avuto un diverbio con il proprietario di una pizzeria in via Visitazione e non aveva pagato il costo della consumazione. Nella notte, così, ha appiccato il fuoco all' esercizio, poi si è reso irreperibile fino all' alba quando i militari lo hanno rintracciato nella sua abitazione e lo hanno arrestato.

Nelle prossime ore sarà processato con rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento