A fuoco la pizzeria Sorbillo. Il titolare: "Un duro colpo"

Dalle 3 del mattino i vigili del fuoco a lavoro. Gino Sorbillo non si arrende: "Hanno distrutto anche le foto di famiglia ma ricostruirò rapidamente il locale"

La pizzeria Sorbillo dopo l'incendio

Grave incendio nella notte alla pizzeria Sorbillo ai Tribunali. Dalle 3 del mattino i Vigili del Fuoco sono stati impegnati a domare le fiamme. Come racconta questa mattina il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli, "non si sa ancora di che natura sia stato l'incendio, ma è certo che i danni sono notevoli e che per ora il locale non potrà riaprire. Riteniamo che questo episodio non sia casuale ed invitiamo le autorità preposte ad indagare con estrema attenzione e rapidità. Per questo abbiamo parlato già con il Questore di Napoli che ci ha assicurato che sta seguendo personalmente il caso. Se dietro questo episodio c'è la criminalità vogliamo giustizia per uno dei luoghi simbolo di Napoli e meta di cittadini e turisti da tutto il mondo. Sorbillo rappresenta il meglio della nostra città e della nostra cultura in un quartiere difficile che ha anche aiutato a riqualificare e merita il pieno sostegno della città e delle istituzioni".

IL QUESTORE: "FORSE UN GUASTO ALL'IMPIANTO ELETTRICO"

INCENDIO SORBILLO, LA REAZIONE DEL POPOLO DI FACEBOOK

Gino Sorbillo, intanto, fa sapere di non arrendersi. "Ricostruirò la pizzeria più bella di prima. Sono addolorato per le foto storiche dei miei nonni e dei mie familiari che sono andate a fuoco e non potrò mai più riavere. La mia famiglia è unita e sento anche l'affetto del quartiere che da stanotte è per strada con me ed i vigili. Cercherò di realizzare i lavori a tempo record per restituire alla città il nostro locale".

INCENDIO ALLA PIZZERIA SORBILLO: REAZIONI E COMMENTI

AGGIORNAMENTI - Secondo i primi accertamenti l'incendio non è di natura dolosa. Comunque grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco sono state scongiurate conseguenze più gravi perché l'esercizio commerciale è in uno stabile antico dove vi sono ancora diversi solai sorretti da travi in legno. (Ansa)

LA STORIA: UNA FAMIGLIA NAPOLETANA DI 21 FIGLI PIZZAIUOLI

INCENDIO DA SORBILLO: IL VIDEO



 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento