Cronaca Via Polveriera

Incendio a Nola, fiamme nella fabbrica di cera

Sul posto i vigili del fuoco del Comando Provinciale di Napoli che hanno fatto confluire undici squadre con 16 automezzi, per un totale di 50 uomini

Vigili del fuoco

Un incendio di vaste proporzioni è scoppiato domenica verso ora di pranzo in un capannone industriale di un' impresa che produce cera a Nola. Le fiamme, molto alte, si sono estese ad un altro capannone, non lontano dal primo. La zona interessata dall'incendio, in via Polveriera, è la zona industriale di Nola. Sul posto i vigili del fuoco del Comando Provinciale di Napoli, allertati da numerose chiamate, hanno fatto confluire undici squadre con 16 automezzi, per un totale di 50 uomini. L'incendio non minaccia abitazioni civili e non ha provocato feriti, ma notevole è l'allarme nella popolazione per le fiamme ed il fumo visibili a distanza.


i vigili del fuoco del Comando Provinciale di Napoli hanno fatto affluire rinforzi da Avellino e Benevento per domare l' incendio scoppiato poco dopo nella zona industriale di Nola. Il primo capannone, di un' azienda che produce cera è andato distrutto. Danni gravissimi anche ad un secondo capannone attiguo. "Le fiamme sono state circoscritte ed ora siamo in fase di spegnimento", affermano fonti dei Vigili del Fuoco. L' incendio ha provocato anche un' alta colonna di fumo, sospinta dal vento verso il vicino centro abitato. (ANSA)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Nola, fiamme nella fabbrica di cera

NapoliToday è in caricamento