menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paura in via d'Avalos, incendiati due motorini: le fiamme raggiungono i balconi

Pericolo e spavento per gli abitanti della zona: "Non c'è più tranquillità"

Pericolo e spavento per gli abitanti di Via d'Avalos per l'incendio di due moto parcheggiate sul marciapiede.

"Le fiamme sono arrivate fino ai sottotetto dei balconi del primo piano dello stabile abitativo e solo grazie all'intervento dei Vigili del Fuoco non si è sfiorata una tragedia - spiega Enrico Cella, presidente dell'Associazione "Vivere il Quartiere". - . Il ricordo di qualche settimana fa che ha causato la morte di una cittadina straniera era negli occhi di tutti. Non è chiara ancora la causa, ma probabilmente è stato un incendio doloso".

"I controlli delle Forze dell'ordine - conclude Cella - non sono sufficienti. La sicurezza è minata. La gente ha paura e già nel primo pomeriggio scatta il coprifuoco. Non c'è più la tranquillità degli anni passati e il pericolo di essere rapinati è costante. Sarebbe opportuno che le istituzioni, ognuna per la propria competenza, intervenisse in modo da non peggiorare l'incresciosa situazione di insicurezza che è sotto gli occhi di tutti".

20171023_125945-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento