menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio doloso sull'Intercity Napoli-Sestri Levante: arrestato l'autore

Le fiamme hanno provocato forti ritardi ai treni della linea Napoli-Roma via Formia. Ingenti i danni provocati dal rogo, circa 80 mila euro. Il responsabile dell'incendio, già noto alle forze dell'ordine, è finito in manette

Un incendio doloso si è sviluppato ieri sera nei bagni di una vettura dell'Intercity 522 Napoli Centrale - Sestri Levante, causando forti ritardi ai treni della linea Napoli - Roma, via Formia. La notizia è stata diffusa oggi da Trenitalia.

Il responsabile è stato identificato e arrestato dalla polizia ferroviaria di Formia. Ingenti i danni materiali che ammonterebbero a circa 80 mila euro.

L'allarme a bordo treno è scattato poco prima delle 18.30 quando un denso fumo ha invaso una vettura mentre il convoglio stava percorrendo il tragitto tra Sessa-Aurunca e Minturno-Scauri. Il personale di bordo ha fatto spostare circa 150 viaggiatori in altre carrozze mentre la Sala Operativa, informata dell'anormalità, ha richiesto l'intervento dei Vigili del Fuoco.


Per consentire le operazioni di spegnimento delle fiamme, nella stazione di Minturno, è stato necessario sospendere l'erogazione dell'energia elettrica che alimenta la linea e, di conseguenza, interrompere la circolazione dei treni per oltre un'ora. Dalle prime indagini è subito emersa la natura dolosa dell'incendio e la Polizia Ferroviaria di Formia, anche grazie alle testimonianze di alcuni viaggiatori, ha identificato e arrestato l'autore del gesto criminoso, già noto alle forze dell'ordine. Il traffico ferroviario è ripreso alle 20.10.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento