Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Frattaminore

Paura nel napoletano: scoppia l'incendio dopo un problema ai cavi elettrici

Il sindaco ha diffuso le immagini dei danni e fatto il punto della situazione

Ieri mattina a Frattaminore sono stati uditi dei forti scoppi, provenienti dalla zona di via Sacco e Vanzetti. Si è trattato, secondo gli accertamenti dei vigili del fuoco, di un problema causato da alcuni cavi elettrici, che hanno avuto un problema tecnico e poiché erano in prossimità di sterpaglie e alberi hanno anche dato vita ad un incendio.

"Innanzitutto ringrazio i vigili del fuoco per l’intervento celere e risolutivo, hanno infatti subito riportato la situazione sotto controllo. Purtroppo alcuni cittadini delle abitazioni intorno allo scoppio hanno subito gravi danni ai contatori di energia e non solo, come si evince dalle foto inviatemi. Vi sto informando adesso perché ho atteso l’esito del verbale dei vigili del fuoco per essere certo di potervi rappresentare quanto accaduto con precisione", ha detto il sindaco Giuseppe Bencivenga.

"Ovviamente è stato uno spavento per tanti. Attendo di conoscere gli esiti delle verifiche tecniche per capire come sia potuto accadere una cosa del genere. Nel frattempo volevo rassicurare i cittadini, anche perché tante voci circolavano al riguardo, tra cui: esplosioni di bombole di gas, roghi tossici, e tante altre fantasiose ricostruzioni. Nulla di tutto ciò. Non appena avrò dettagli tecnici su cosa abbia potuto generare questi scoppi vi aggiornerò. Al momento è tutto sotto controllo", ha concluso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura nel napoletano: scoppia l'incendio dopo un problema ai cavi elettrici

NapoliToday è in caricamento