rotate-mobile
Cronaca

Domato l'incendio nel campo nomadi a Giugliano

Domato il vasto incendio che si è sviluppato ieri in un campo nomadi dell'area industriale di Giugliano. Ad alimentare il fuoco è stato del materiale plastico che sarebbe stato accumulato ai confini con uno dei numerosi campi allestiti nella zona Asi

Nel pomeriggio di ieri è stato finalmente domato il vasto incendio che si è sviluppato all'interno del campo nomadi nell'area industriale di Giugliano.

Per domarlo sono dovute intervenire diverse squadre dei vigili del fuoco. Ad alimentare il fuoco del materiale plastico che sarebbe stato accumulato ai confini con uno dei numerosi campi allestiti nella zona Asi. Per alcune ore si è temuto anche il peggio perché il fuoco si è propagato a ridosso di un'area attraversata dal metanodotto.

Angelo Punzi, Vice presidente e Amministratore G.M.A e vicepresidente del Consorzio Giugliano, denuncia l'aggravarsi della situazione nell'area industriale: "Le fiamme sono giunte fino a un gasdotto vicino, con rischio di esplosioni. Il quadro generale peggiora di giorno in giorno. Gli imprenditori della zona, in raccordo con le loro associazioni e con le organizzazioni sindacali, si accingono a definire un'azione comune per sollecitare risposte concrete da parte di istituzioni ed enti preposti", conclude Punzi.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domato l'incendio nel campo nomadi a Giugliano

NapoliToday è in caricamento