menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Antonio Poziello (Facebook)

Foto Antonio Poziello (Facebook)

Incendio in una discarica della Terra dei Fuochi: denunciato vigilante

Il 50enne sarebbe dovuto essere presente nella discarica dismessa Resit di località Scafarea in quanto impiegato, con turno mattutino, come addetto alla vigilanza

Un dipendente del Consorzio Unico di Bacino, azienda che si occupa di servizi per l'ambiente attualmente in via di dismissione, è stato denunciato per truffa dai carabinieri. Quando è scoppiato nelle scorse ore l'incendio nella discarica dismessa Resit di localita' Scafarea, a Giugliano in Campania, l'uomo non era sul posto di lavoro.

Il 50enne sarebbe dovuto essere presente nella discarica in quanto impiegato, con turno mattutino, come addetto alla vigilanza. L'area e' attualmente in gestione al Consorzio Smaltimento RSU Bacino Napoli 3; la discarica è stata già sequestrata nell'ambito di un procedimento penale, sullo smaltimento illecito dei rifiuti da parte della camorra, della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli.

L'incendio, verosimilmente partito da materiale plastico e poi estesosi su un'area 2000 metri quadrati, e' stato poi domato dai vigili del fuoco di Napoli. L'ex discarica Resit di Giugliano in Campania è stata più volte colpita dalle fiamme negli ultimi tempi e sono in corso indagini per accertarne l'eventuale natura dolosa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento