Incendio a Casalnuovo. In fiamme deposito di elettrodomestici

A fuoco un deposito di elettrodomestici in via Morvillo. Paura tra i residenti che sono scappati via dalle case

Panico in città a Casalnuovo dove un vasto incendio si sta sviluppando in queste ore. Un deposito di elettrodomestici di via Morvillo è stato divorato dalle fiamme facendo alzare una coltre di fumo nero che sta inondando la zona. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco insieme ai volontari della protezione civile di Pomigliano d'Arco e Casalnuovo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Molte delle abitazioni della zona sono state avvolte dal fumo e i cittadini le hanno abbandonate temendo il peggio. Al momento non sembrano essere stati constatati danni alle abitazioni. Non sono ancora chiare le cause dell'incendio del deposito che si trova a ridosso della Circumvesuviana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento