Inferno a Sant'Antonio Abate, fiamme altissime: crolla capannone

Si indaga su quanto avvenuto in via Sarnataro dalle 4.30 di oggi. Difficili le operazioni di spegnimento

A Sant'Antonio Abate è scoppiato, poco prima dell'alba di oggi, un terrificante incendio. Le fiamme hanno avvolto il deposito di una fabbrica conserviera del posto in via Sarnataro.

Odore acre, altissima colonna di fumo, il rogo è subito sembrato imponente. Scoppiato intorno alle 4.30, si è sviluppato rapidamente a causa della presenza sul posto di materiali infiammabili.

Pare non ci siano feriti. I vigili del fuoco sono giunti rapidamente sul posto e hanno sgomberato le abitazioni della zona. Difficili le operazioni di spegnimento, soprattutto dopo il crollo della struttura.

Si indaga sulla dinamica di quanto avvenuto per risalire alla natura del rogo.

(video di Enzo Russo, Facebook)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

Torna su
NapoliToday è in caricamento