rotate-mobile
Cronaca Chiaia / Via Mergellina

Incendio Chiquitos, il Comune: "Lavoreremo per riaprire lo chalet"

Solidarietà al titolare dall'assessore al Commercio Marco Esposito: "Chiquitos una vera e propria istituzione. Ci impegneremo affinché torni ad offrire ristoro a cittadini e turisti"

Incredulità e amarezza a 24 ore dall'incendio che ha distrutto lo chale Chiquitos di Mergellina.  Solidarietà al titolare Giovanni Tedesco è arrivata dall'assessore al Commercio del Comune di Napoli Marco Esposito. "Il Chiquitos è un noto punto di ritrovo della movida cittadina, una vera e propria istituzione per i frequentatori di via Caracciolo fin dal 1970 ma con origini risalenti al 1921".

Distrutto lo chalet Chiquitos © Tm NewsInfophoto


Incendio chalet Chiquitos - Foto da Facebook/Twitter


''Ho sentito Giovanni Tedesco al telefono poche ore dopo il fatto. Comprensibilmente agitato mi ha raccontato i contorni della vicenda e la paura provata per la figlia Simona arrivata per prima sul posto. Non sono ancora chiare - prosegue Esposito - le cause che hanno portato alla sciagura, ma ho piena fiducia nel lavoro della polizia e nel vicequestore Gaetano Annunziata che sta conducendo le indagini con l'ausilio dei vigili del fuoco. Tuttavia per parte mia e dell'intera giunta mi sono sentito di poter assicurare al signor Tedesco e ai suoi figli che lavoreremo affinché la loro attività possa ripartire quanto prima così che il 'Chiquitos' torni ad offrire ristoro a cittadini e turisti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio Chiquitos, il Comune: "Lavoreremo per riaprire lo chalet"

NapoliToday è in caricamento