Cronaca Chiaia / Via Mergellina

Incendio Chiquitos, il Comune: "Lavoreremo per riaprire lo chalet"

Solidarietà al titolare dall'assessore al Commercio Marco Esposito: "Chiquitos una vera e propria istituzione. Ci impegneremo affinché torni ad offrire ristoro a cittadini e turisti"

Lo chalet distrutto © Tm NewsInfophoto

Incredulità e amarezza a 24 ore dall'incendio che ha distrutto lo chale Chiquitos di Mergellina.  Solidarietà al titolare Giovanni Tedesco è arrivata dall'assessore al Commercio del Comune di Napoli Marco Esposito. "Il Chiquitos è un noto punto di ritrovo della movida cittadina, una vera e propria istituzione per i frequentatori di via Caracciolo fin dal 1970 ma con origini risalenti al 1921".



''Ho sentito Giovanni Tedesco al telefono
poche ore dopo il fatto. Comprensibilmente agitato mi ha raccontato i contorni della vicenda e la paura provata per la figlia Simona arrivata per prima sul posto. Non sono ancora chiare - prosegue Esposito - le cause che hanno portato alla sciagura, ma ho piena fiducia nel lavoro della polizia e nel vicequestore Gaetano Annunziata che sta conducendo le indagini con l'ausilio dei vigili del fuoco. Tuttavia per parte mia e dell'intera giunta mi sono sentito di poter assicurare al signor Tedesco e ai suoi figli che lavoreremo affinché la loro attività possa ripartire quanto prima così che il 'Chiquitos' torni ad offrire ristoro a cittadini e turisti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio Chiquitos, il Comune: "Lavoreremo per riaprire lo chalet"

NapoliToday è in caricamento