Chiesa distrutta da un incendio, il sindaco di Melito: "Un giorno tristissimo"

"Se ci sono state negligenze è giusto che chi ha sbagliato paghi", spiega Amente

La chiesa di Santa Maria Madre del Risorto è stata distrutta questo pomeriggio in un terribile incendio. Le fiamme partite da alcune sterpaglie hanno dapprima avvolto la tettoia in legno dell'edificio di culto e successivamente l'intera struttura.

"Un giorno tristissimo per la nostra città, che non avrei mai voluto vivere. A nulla è servito l'intervento di 6 autobotti dei vigili del fuoco e quello dei Carabinieri. Sul posto anche il vicesindaco Luciano Mottola, l'assessore Marco Ponticiello e il consigliere comunale Vincenzo Bortone in rappresentanza dell'amministrazione comunale. La chiesa era in comodato d'uso alla parrocchia Santa Maria delle Grazie che se ne occupava della gestione insieme a tanti volontari e fedeli. Ed è proprio a loro che va la mia vicinanza, loro che hanno versato fiumi di lacrime mentre vedevano andare in fumo la propria casa di preghiera. Attendo con ansia di conoscere i contenuti della relazione dei vigili del fuoco per capire l'esatta dinamica e l'esito delle indagini per accertare eventuali responsabilità. Se ci sono state negligenze è giusto che chi ha sbagliato paghi", è il commento sull'accaduto del sindaco di Melito, Antonio Amente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

incendio chiesa4-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento