Incendio nella cava degli sbirri, strage sfiorata: l'intervento dei poliziotti |VIDEO

Poteva essere una strage, ma grazie al tempestivo intervento degli agenti di polizia, non si registrano vittime. Ore di inferno nel vero senso della parola quelle che si stanno vivendo a Napoli e in provincia. Uno degli ultimi fronti di incendio ha interessato nelle scorse ore la zona di via Vicinale Cavone degli Sbirri ad Agnano; ad intervenire per primi per spegnere le fiamme sono stati gli agenti di polizia di due Volanti, la Como Bagnoli 11 e la Como Pianura 11, inviate sul posto dagli uomini della sala operativa della Questura di Napoli, dopo la richiesta di intervento da parte di alcuni residenti. Gli agenti, non appena giunti sul luogo del rogo, hanno contattato i vigili del fuoco, anche se la domanda di intervento è stata evasa solo alcune ore dopo, a causa del lavoro straordinario che occupa in queste ore i caschi rossi. I poliziotti delle due Volanti non hanno perso tempo e hanno provveduto a mettere in sicurezza gli abitanti di alcuni appartamenti che si trovano in zona. Sempre nell'area interessata dall'incendio si trova anche la palazzina che ospita i dipendenti di una ditta. Gli agenti hanno provveduto a farla evacuare. Si è rischiata la tragedia, scrivevamo, poiché nell'area lambita dalle fiamme si trova una conduttura di gas metano. Non solo, all'interno di alcune abitazioni minacciate dall'incendio c'erano delle bombole piene di gas. In particolare, una di esse tenuta in un cortile all'aperto, era molto esposta al rogo. Gli agenti, con l'ausilio di alcuni residenti, hanno allora provveduto a portare via le bombole, dopo averle avvolte in coperte bagnate e hanno continuato a lottare contro il rogo, estinguendolo del tutto. Sul posto sono giunti anche i vigili del fuoco che hanno avuto esclusivamente il ruolo di indicare con precisione le coordinate ai mezzi aerei per altri eventuali interventi. Alla fine i residenti hanno potuto fare ritorno presso le proprie abitazioni. Grazie ai poliziotti è stata evitata una tragedia: tempestiva l'azione con cui hanno portato via le bombole e spento il rogo. L'incendio dovrebbe essere di natura dolosa, è la principale pista vagliata dai poliziotti, dopo la denuncia formalizzata da alcuni residenti di via Vicinale Cavone degli Sbirri.

Incendio ad Agnano

Si parla di

Video popolari

NapoliToday è in caricamento