Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Barano d'ischia

Ischia, 24 ore di incendio a Barano. Residenti spaventati: si teme il rogo doloso

Le operazioni di spegnimento sono risultate lunghe e difficili, viste le zone impervie in cui vigili del fuoco, carabinieri e protezione civile sono stati costretti ad operare

L'estate volge alla fine, ma non gli incendi. Barano è ancora turbata per quanto avvenuto lunedì notte e durato fino a ieri, un incendio molto esteso che ha devastato la vegetazione e messo a rischio numerose abitazioni.

Come riportato da Il Golfo 24, le fiamme sarebbero partite in punti diversi tra il Monte Trippodi e il Monte Stavia, una situazione che dà adito all'ipotesi – non confermata comunque per ora dagli inquirenti – si possa trattare di un rogo doloso.

Le operazioni di spegnimento sono risultate lunghe e difficili, viste le zone impervie in cui vigili del fuoco, carabinieri e protezione civile sono stati costretti ad operare, e sono terminate soltanto ieri nel tardo pomeriggio.

Particolarmente preoccupante il momento in cui le fiamme si sono avvicinate a delle abitazioni della zona, alcune delle quali sono state evacuate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ischia, 24 ore di incendio a Barano. Residenti spaventati: si teme il rogo doloso

NapoliToday è in caricamento